Aree competitività (in deroga 87.3.c)

La Carta nazionale degli aiuti di Stato a finalità regionale proposta dall'Italia alla Commissione europea, DG Concorrenza, indica le zone all'interno delle quali potranno essere erogati gli aiuti di Stato a finalità regionale, ai sensi delle deroghe previste dal nel Trattato UE (Articoli 87.3 a) e 87.3. c)).

Le aree 87.3.c), ove è possibile concedere aiuti a finalità regionale, sono individuate sulla base delle indicazioni delle singole regioni ricadenti nell'obiettivo comunitario "Competitività e occupazione", a livello comunale o sub-comunale (zone censuarie).
Rientrano nelle aree 87.3.c) alcuni comuni interamente o parzialmente ricompresi nelle Regioni:
- Abruzzo
- Emilia-Romagna
- Fiuli-Venezia Giulia
- Lazio
- Liguria
- Marche
- Molise
- Piemonte
- Sardegna (in phasing-in)
- Toscana
- Umbria
- Valle d'Aosta
- Veneto
Le regioni totalmente non ammesse alla deroga 87.3 c) sono:
- Lombardia
- Trentino Alto Adige

Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua