L'articolo è stato letto 1500 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Guadagnare con gli investimenti immobiliari grazie all'aiuto del property manager

Tra le varie tipologie di investimento quello immobiliare, anche grazie al ruolo del property manager, risulta oggi vincente.

L’investimento immobiliare rappresenta oggi un’ottima soluzione per chi vuole guadagnare. Il primo trimestre 2021 ha fatto registrare un incremento dei prezzi dell’1,7%, nel secondo trimestre si è aggiunto un ulteriore 3,4%. Ciò indica che c’è nuovo fermento e le previsioni di crescita dimostrano un grande recupero del settore. Acquistare una casa e metterla a reddito attraverso la locazione consente di poter avere un introito interessante. Si può ottenere maggiore soddisfazione rispetto a quella di altre tipologie di investimento. Tale operazione è sicuramente proficua, ma è bene occuparsi al meglio dei vari aspetti burocratici. A questo proposito esiste la figura del property manager, un esperto che adempie ai vari compiti richiesti dalle normative in vigore e provvede alla riscossione e alla gestione degli affitti per conto del proprietario dell’immobile. Il suo lavoro consiste nel valorizzare il fabbricato e farlo rendere il più possibile. Il professionista consente di raggiungere l’obiettivo atteso senza sorprese e difficoltà e sa come affrontare in modo corretto tutte le situazioni del settore.

Investire nel mattone

Tra gli investimenti maggiormente consigliati c’è sicuramente il mattone. Da sempre rappresenta un bene rifugio per il denaro, sebbene ci siano alti e bassi. Tuttavia c’è una domanda crescente di case in affitto e quindi si può approfittare del momento di mercato per acquistare un immobile da proporre agli affittuari oppure utilizzare la locazione per portare a reddito una proprietà che già si possiede. A seconda della zona e del tipo di casa o alloggio si può rivolgere la propria offerta a studenti, vacanzieri o a persone che cercano soluzioni a lungo termine per la propria residenza. La scelta delle persone a cui proporre la locazione è un elemento fondamentale per scegliere l’area della città in cui comprare l’immobile. Bisogna mettere in relazione il quartiere con gli interessi di chi cerca casa. La dislocazione di uffici, università, negozi, scuole e altri servizi conta molto sull’andamento dei prezzi, inclusi quelli degli affitti, e sul tipo di inquilini che si possono trovare, che comprendono le attività commerciali. Inoltre vanno considerati i costi per la manutenzione e le imposte da pagare.

La gestione della proprietà immobiliare

Affrontare un investimento nel mattone significa valorizzare al meglio la casa o l’appartamento e trarre il massimo profitto possibile. Vanno quindi affrontati in modo corretto tutti gli aspetti che riguardano la proprietà. Si tratta di rispondere nella maniera giusta ai vari adempimenti burocratici, effettuare i lavori di ristrutturazione e manutenzione, gestire i tecnici, riscuotere gli affitti e fare tutto quanto occorre per valorizzare e mettere a reddito l’immobile. I vari compiti e passaggi, inclusi i rapporti con il Fisco e con gli inquilini, sono essenziali per poter raggiungere il profitto desiderato senza problemi. In aiuto dei proprietari di case e appartamenti interviene il property management, un’attività pensata per sollevare chi possiede un immobile da tutte le incombenze. Professionisti qualificati ed esperti prendono in carico l’intera gestione. A seguire gli inquilini e l’immobile è una sola figura che agisce per conto del titolare, interfacciandosi con lui per tutto quanto concerne comunicazioni e decisioni del caso. Si può approfittare della competenza di una persona che opera nel settore per evitare gli errori e intervenire tempestivamente all’occorrenza.

I compiti del manager

I tecnici del property management, come ci suggerisce lo studio CB Amministrazioni, che opera nel settore condominiale e immobiliare da quasi 30 anni, nelle pagine del suo sito cbamministrazioni.it, lavorano negli ambiti della sicurezza, della manutenzione e dell’amministrazione. L’azienda mette in campo elevata professionalità e collaudata esperienza. In risposta alle esigenze del cliente fornisce una consulenza specifica riponendo una grande attenzione a ogni servizio in modo dettagliato. Gli addetti si occupano di sicurezza dei fabbricati, corretta applicazione delle normative, rendicontazioni e tutto ciò che serve per rappresentare e tutelare gli interessi dei proprietari. Ogni addetto provvede a verificare e analizzare la documentazione tecnica, effettuare sopralluoghi per conoscere l’effettiva situazione dello stabile, agire per assicurare l’adeguamento richiesto dalle leggi in vigore. Inoltre il manager incarica e segue i tecnici preposti alla manutenzione e alla pulizia delle parti comuni degli edifici e delle aree verdi, gestisce i contratti di locazione dalla fatturazione all’incasso dei canoni, tiene rapporti con gli affittuari la portineria e i fornitori, sceglie le utenze e si assicura di ottenere i servizi al miglior rapporto tra qualità e prezzo. Queste attività rendono la figura dell’esperto gestionale indispensabile.

La redditività del patrimonio immobiliare

Il property manager ha l’obiettivo di garantire che ogni fabbricato gestito sia redditizio. Indipendentemente dalle dimensioni del patrimonio, il professionista lavora con l’obiettivo di mantenere o far crescere il valore dell’immobile, eliminando l’eventuale morosità degli inquilini. La riscossione e tutte le azioni, anche legali, devono permettere al proprietario di ridurre al minimo i rischi e i problemi derivanti dai mancati pagamenti degli affittuari. Rivolgersi a uno staff competente permette di migliorare la redditività dell’investimento immobiliare. Si ottimizza l’impiego delle risorse e ci si assicura di ricevere puntualmente tutti i canoni previsti, gestendo l’edificio nella maniera più adatta. Gli addetti si fanno carico anche della promozione di case, appartamenti e spazi commerciali per individuare gli inquilini interessati. Tra i loro compiti c’è la pubblicizzazione attraverso i giusti canali di comunicazione per raggiungere gli affittuari adatti. Questo è il primo passo, seguito dall’accordo. Il professionista provvede a condurre le trattative e a predisporre il contratto nel pieno rispetto delle normative. La professionalità e la competenza del manager sono fondamentali in queste fasi perché implicano le opportune verifiche della proposta e del proponente, in modo da firmare il contratto stesso con l’inquilino migliore soprattutto in grado di sostenere le spese.

Perchè i proprietari si affidano ai professionisti

Molte persone decidono di affidare le proprietà immobiliari agli esperti della gestione per fare in modo che l’investimento sia proficuo. Una piccola spesa in più della parcella si traduce in un grande risparmio perché le risorse vengono ottimizzate e un esperto provvede a tutte le operazioni necessarie evitando errori e velocizzando i tempi. Con il giusto professionista si può massimizzare l’investimento e avere immobili sicuri e rispettosi delle leggi. CB Amministrazioni opera a Milano e Torino e mette a disposizione professionisti con conoscenze ed esperienza in ambito economico, tecnico, giuridico e fiscale, sempre aggiornati a livello normativo.

 

 

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua