L'articolo è stato letto 1916 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

FondItalia alla 1000Miglia: la formazione unisce e fa crescere l'Italia

Appena conclusa l'avventura di FondItalia, Fondo Interprofessionale per la Formazione Continua, all'edizione 2022 della 1000 Miglia, la "Corsa più bella del mondo".

Un lungo viaggio fatto di momenti indimenticabili attraverso luoghi celebri e borghi nascosti che ci ha offerto l'opportunità di incontrare Titolari di Rete, di Conto di Rete, Enti Attuatori, imprese e lavoratrice da anni collaborano con il Fondo.

Alla Mille Miglia hanno partecipato auto iconiche, pezzi unici in una gara senza tempo che custodisce e tramanda la storia della Freccia Rossa all’insegna della cultura dello stile, del design, dell’arte e del fascino unico del territorio italiano.

FondItalia ha partecipato, in qualità di sponsor del team TheCabriolet, alla guida di una fantastica Porsche 356 speedster, con i driver Andrea Galgano e Doriano Zunino e con due equipaggi di rappresentanti del Fondo che si sono alternati a bordo di una support car che ha seguito chilometro per chilometro tutta la gara. Guarda il video dell'arrivo commentato da Massimo Maria Amorosini.

Fin dalle sue origini la 1000 Miglia ha rappresentato l’espressione dello spirito audace, innovativo e pionieristico che ha reso unica la competizione e inconfondibile il suo marchio, un pò quelli che sono i segni distintivi anche di FondItalia nel suo quotidiano operato.

La 1000 Miglia, intensa e impegnativa, ha richiesto agli equipaggi grande abilità su 115 Prove Cronometrate e 8 Prove di Media. Particolarmente apprezzate le prove su sterrato di Capodimonte, sulle rive del Lago di Bolsena. 

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli hanno vinto la 1000 Miglia 2022. L’equipaggio numero 46, a bordo di Alfa Romeo 6C 1750 SS ZAGATO del 1929, fa il bis del successo ottenuto nell’edizione 2021. Per Vesco, primo anche nel 2020 a fianco di papà Roberto, c’è la doppia soddisfazione di aver sfatato un tabù che resisteva da 22 anni. Solo Giuliano Cané, tra il 1998 e il 2000, era riuscito a imporsi in tre edizioni consecutive della “corsa più bella del mondo”. 

La 1000 Miglia ha visto una straordinaria partecipazione del pubblico lungo le strade e nelle piazze, così come è stata veramente calorosa e sentita la partecipazione dei tanti amici di FondItalia incontrati lungo le varie tappe in giro per l’Italia e con i quali abbiamo parlato dell’importante ruolo della formazione per la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.

 

 

 

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua