L'articolo è stato letto 535 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Coronavirus: le soluzioni di FondItalia per non fermare la formazione nelle aziende

Sono giorni difficili per tutti, perchè ci troviamo a dover cambiare le nostre abitudini a causa dell'epidemia da Coronavirus. Le attività di FondItalia non si fermano, ma si modificano alla luce dei provvedimenti adottati dalle autorità italiane. Al momento la formazione in aula è sospesa fino al 3 aprile. L’ente consente però l'utilizzo della modalità di teleformazione.

Fonditalia, ha accolto i provvedimenti restrittivi previsti DPCM del 9, 11 e 12 marzo 2020, nonché le ulteriori disposizioni e provvedimenti ad essi collegati e di conseguenza con propria circolare del 10 marzo ha sospeso in via straordinaria e d’urgenza tutte le attività formative con la modalità aula frontale nel periodo compreso tra il 6 marzo ed il 3 aprile 2020.

Viste le numerose sollecitazioni giunte dalle imprese aderenti circa il bisogno di non interrompere percorsi formativi già avviati o in fase di attivazione, perchè fondamentali, quanto mai in un momento di crisi economica quale quello attuale derivante dal COVID-19, per rafforzare competenze professionali nei lavoratori e conseguente competitività per l'impresa, Fonditalia con propria circolare del 12 marzo ha previsto la possibilità di convertire le attività formative previste in modalità di aula frontale con la modalità in videoconferenza

Resta inteso che dovrà essere garantita la tracciabilità dello svolgimento delle azioni e della partecipazione, sebbene a distanza, degli utenti e che tale modalità di erogazione in videoconferenza non è in alcun modo assimilabile alle altre attività svolte in modalità non tradizionali (action learning, FAD, affiancamento, training on the job, coaching) per le quali, nel rispetto delle misure restrittive disposte dalle autorità competenti in relazione all'emergenza Coronavirus, restano vigenti le percentuali stabilite dal Fondo laddove previste.

Tutta la documentazione, comprensiva quella comprovante i collegamenti avvenuti, prodotta per ogni singola azione, dovrà essere presentata nella fase di rendicontazione.

 

Fonte: Fonditalia

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua