L'articolo è stato letto 2533 volte
Comunitario • Italia, Europa

facebook
twitter
0
linkedin share button

Il punto su " Horizon 2020": le calls previste per il 2015

Horizon 2020: le PMI sono le destinatarie “privilegiate” dei fondi 2014.2020. Il programma dedica alle PMI il 15% circa della dotazione finanziaria complessiva per le sfide della società e le tecnologie abilitanti e industriali.

Diverse novità nell'ambito di H2020 incentivano la partecipazione delle PMI, come ad esempio il fatto di porre un accento più forte sulle attività di innovazione aumenterà la partecipazione delle PMI perché tali attività sono particolarmente rilevanti per queste ultime. Non va però dimenticato che i destinatari dei finanziamenti Horizon 2020 sono in linea prioritaria istituti di ricerca, università, imprese (PMI), enti nazionali e locali e ad un progetto devono partecipare almeno TRE persone giuridiche indipendenti stabilite in TRE diversi Stati UE o in un Paese associato in PARTENARIATO tra di loro. In deroga a questa regola, è richiesta la partecipazione di almeno UNA persona giuridica stabilita in uno Stato UE o in un Paese associato per: le azioni di ricerca di frontiera del Consiglio europeo della ricerca (CER) lo strumento per le PMI “ Innovazione nelle PMI” le azioni di cofinanziamento di programmi di ricerca, in casi giustificati previsti dai programmi di lavoro o dai piani di lavoro. H2020 indirizza le risorse verso TRE PILASTRI che si integrano mutuamente e rappresentano un evidente valore aggiunto dell'Unione, che corrispondono alle priorità di Europa 2020 e dell'Unione dell'innovazione.

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua