L'articolo è stato letto 2093 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Sostegno a investimenti nelle aziende zootecniche bufaline

Pubblicato il bando riservato alle aziende zootecniche bufaline e volta a promuovere il miglioramento e la realizzazione delle strutture produttive aziendali finalizzate all’ammodernamento e al completamento della dotazione tecnologica con priorità per le azioni di biosicurezza, benessere animale e tutela ambientale in relazione all’emissioni di gas serra.

La Regione Campania ha pubblicato il nuovo bando della Misura 4.1.1 Azione B "Sostegno a investimenti nelle aziende zootecniche bufaline", del PSR 2014-2020.  Il bando riservato alle aziende zootecniche bufaline e volta a promuovere il miglioramento/realizzazione delle strutture produttive aziendali finalizzate all’ammodernamento/completamento della dotazione tecnologica con priorità per le azioni di biosicurezza, benessere animale e tutela ambientale in relazione all’emissioni di gas serra. Spese ammissibili Costruzione o miglioramento di beni immobili; acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, programmi informatici, brevetti e licenze; spese generali. Condizioni di ammissibilità Possesso dei beni su cui realizzare gli investimenti; fascicolo aziendale aggiornato e validato; iscrizione ai registri della C.C.I.A.A sezione speciale aziende agricole al codice ATECO 01; dimensione economica aziendale, espressa in termini di Produzione Standard, che deve risultare pari o superiore a € 12.000,00 nelle macroaree C e D ed a € 15.000,00 nelle macroaree A e B. Il sostegno è concesso per investimenti riguardanti le attività di produzione e/o trasformazione e/o commercializzazione dei prodotti agricoli appartenenti all'Allegato

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua