L'articolo è stato letto 681 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Fondo nuove competenze, successo misura per aiutare lavoratori e PMI

Rush finale di domande ad ANPAL in vista della scadenza del 30 giugno, si stima l’imminente esaurimento delle risorse.

Tante le richieste arrivate all'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro per beneficiare dell'opportunità di adeguare le competenze dei lavoratori, destinando parte dell’orario di lavoro alla formazione e scaricando sul fondo il costo del personale in formazione, data dal Fondo Nuove Competenze.

Il Fondo Nuove Competenze, cofinanziato dal Fondo sociale europeo e nato per contrastare i gravi effetti economici dell’epidemia Covid-19 sul nostro tessuto produttivo, ci ha fornito i dati ad oggi del successo dell'iniziativa, dati che portano a pensare che le risorse si esauriranno ben prima della scadenza ultima del 30 giugno.

Considerazione che parte dall'elevato numero di domande recentemente pervenute e in corso di valutazione, che fanno pensare appunto ad un imminente esaurimento delle risorse stanziate.

Le istanze approvate alla data del 3 giugno, ultima rilevazione fatta dalla nostra redazione, sono 3.885, che si traducono in 262.476 lavoratori impegnati in percorsi di formazione per un totale di 29.788.301 ore di formazione.

Ci sono però ancora speranze di vedersi accogliere e finanziare le richieste di adesione, le istanze pervenute successivamente all’esaurimento dello stanziamento del Fondo – del quale sarà data comunicazione - saranno comunque valutate e ammesse con verifica dell’effettiva capienza finanziaria sulla base dell’avanzamento delle rendicontazioni e degli eventuali residui derivanti dall’erogazione dei saldi.

Nessuna nuova proroga sarà concessa, oltre quella già in essere che ha fissato la scadenza al 30 giugno, avendo esaurito le risorse previste dall’Avviso in corso.

L'ANPAL non esclude, ma anzi lascia intendere che sarà così, di mettere in campo un nuovo stanziamento di risorse per continuare con la misura. Si parla di un miliardo di euro, delle risorse REACT EU, che dovrebbe essere destinato al "nuovo" Fondo Nuove Competenze.

Massimo Maria Amorosini

Direttore Responsabile Economia News

 

 

 

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua