L'articolo è stato letto 13070 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Contratti di sviluppo: incremento risorse

Assicurate risorse fino al 2036 ai contratti di sviluppo per agevolare gli investimenti di grandi dimensioni da realizzare attraverso i Contratti di sviluppo. 

La Legge di Bilancio 2022 ha disposto l'incremento di 400 milioni di euro per l'anno 2022, 250 milioni nel 2023 e 100 milioni per ciascun anno dal 2024 al 2036 delle risorse destinate ai contratti di sviluppo per agevolare i progetti di investimento a sostegno della competitività. Il Programma di sviluppo oggetto del Contratto può essere di tipo industriale, turistico, di tutela ambientale o relativo al settore della prima trasformazione dei prodotti agricoli. E’ composto da uno o più progetti di investimento e da eventuali progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, connessi e funzionali tra loro. Può prevedere anche la realizzazione di infrastrutture di pubblico interesse. Con l’introduzione del Decreto del 2 novembre 2021, sono stati introdotti nuovi requisiti volti a valutare la rilevanza strategica dei programmi di sviluppo. In sintesi, un Accordo di sviluppo potrà essere sottoscritto se, alternativamente: il programma di sviluppo soddisfa almeno tre dei requisiti previsti all’articolo 9, comma 6, del Decreto 2 novembre 2021 il programma di sviluppo è qualificabile come programma di sviluppo per la tutela ambientale ai sensi del Titolo IV del decreto il programma di sviluppo è

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua