L'articolo è stato letto 2295 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Macchinari innovativi: chiude lo sportello

Disposta la chiusura del secondo sportello per la presentazione delle domande di agevolazioni. L’intervento prevede un sostegno agli investimenti innovativi, nelle Regioni meno sviluppate, finalizzati a consentire la trasformazione tecnologica e digitale delle PMI coerentemente con il piano Impresa 4.0, nonché a favorire la loro transizione verso il paradigma dell'economia circolare. 

Il Ministero dello sviluppo economico con decreto direttoriale 27 aprile 2021 ha stabilito la chiusura dello sportello, a decorrere dal 28 aprile 2021, per la presentazione delle domande di agevolazione di cui al Nuovo bando “Macchinari innovativi”. Sono bastati pochi giorni per esaurire le risorse stanziate, pari a euro 132.500.000,00, considerato che le domande si potevano presentare dal 13 aprile 2021. Anche questa volta questo bando ha riscosso consenso da parte delle imprese. Il bando Macchinari innovativi sostiene la realizzazione, nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, di programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare. La misura sostiene gli investimenti innovativi che, attraverso la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti il piano Impresa 4.0 e/o la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare, siano in grado di aumentare il livello di efficienza e di flessibilità dell’impresa nello svolgimento dell’attività

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua