Tasso agevolato

Fissato in misura percentuale rispetto al tasso di riferimento (variabili in riferimento alla dimensione d'impresa e al territorio di applicazione), consente l'abbattimento del costo della provvista allo scopo di agevolare la realizzazione di iniziative, che presentino caratteristiche conformi a quelle del disposto legislativo. Viene applicato alle operazioni subordinatamente all'emissione di un provvedimento che sancisce la concessione e la liquidazione del contributo in conto interessi all'istituto bancario o al beneficiario finale.

Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua